• FederPetroli Italia un punto di riferimento.
    • Seleziona la lingua:
    • Italiano
    • English
    Milano, 20-10-2020
    INTERVIsta esclusiva – Vicenda Saras: quando il petrolio italiano dà fastidio

    Petrolio dell’ISIS sarebbe finito negli stabilimenti cagliaritani di Saras. Secondo l’analisi di Michele Marsiglia, Presidente di FederPetroli Italia: è evidenza oggettiva che ci sia in circolazione la volontà di colpire il sistema petrolifero italiano

    Roma, 08-10-2020
    PERQUISIZIONE RAFFINERIA SARAS, FIDUCIA IN OPERATO DELL’AZIENDA

    “Appreso notizia restiamo senza parole” le prime dichiarazioni del presidente di FederPetroli Italia Michele Marsiglia alla notizia di perquisizione nell’azienda Saras partecipata dalla Famiglia Moratti con centro di Raffinazione a Sarroch (CA), in Sardegna.

    Milano, 05-10-2020
    Trump VS Biden: e il petrolio USA?

    Editoriale L’Indro a cura del Presidente di FederPetroli Italia Michele Marsiglia – Un Presidente attuale pro-petrolio e un candidato alla successione pro Green Era, hanno a cuore entrambi, ma con parole diverse, quella strana materia chiamata Energia

    Milano, 22-09-2020
    INTERVISTA – Libia: Serraj lascia? Da qui a fine Ottobre ‘in Libia’ può succedere di tutto

    “Non credo assolutamente che Sarraj abbia maturato una tale decisione da solo e senza una moneta di scambio, bisognerà capire quale, ma questo lo si potrà vedere e capire meglio solo nelle prossime ore”, afferma Michele Marsiglia, Presidente FederPetroli Italia.

    Rome, 01-09-2020
    LIBIA: DI MAIO A TRIPOLI. MARSIGLIA (FEDERPETROLI ITALIA), VISITA IMPORTANTE PER PROGETTI STRATEGICI ITALIANI

    “La visita in Libia oggi del Ministro Luigi Di Maio è particolarmente importante per il nostro paese in questo momento. Da fonti della Farnesina il Ministro incontrerà a Tripoli sia i riferimenti politici che i vertici della Compagnia petrolifera libica National Oil Corporation (NOC)” queste le parole espresse dal presidente di FederPetroli Italia Michele Marsiglia.

    Rome, 28-08-2020
    VIDEO LIBANO – INCIDENTE BEIRUT COMPROMESSO EXPORT PETROLIFERO

    “Con il Porto di Beirut devastato, gran parte dell’export italiano derivato dalla raffinazione con destinazione Libano sarà compromesso con forti perdite” dichiara il presidente di FederPetroli Italia – Michele Marsiglia.

    Prev